Lavoratori Veritas convocati in Prefettura a Venezia il 6 maggio

 

In questi giorni FILCTEM CGIL, FEMCA CISL e UILTEC UIL stanno discutendo con l'azienda VERITAS, settore idrico, argomenti quali: orari di lavoro, retribuzione di vario tipo, flessibilità lavorativa, part-time etc.

Nella discussione emerge, da parte di Veritas, un atteggiamento indirizzato al risparmio economico sulle spalle dei lavoratori.

Riteniamo sia giunto il tempo di cambiare indirizzo in Italia, non possono pagare sempre gli stessi.

Leggi tutto: Il giorno dei lavoratori Veritas: a Venezia per difendere quanto acquisito nel tempo

 

 

Quando si gestisce una grande azienda, ci si deve assumere sempre la responsabilità per le scelte fatte, scelte che non possono essere scaricate sul sindacato e sulla generalità dei lavoratori.

Nello specifico vogliamo fare un po’ di chiarezza e dettagliare le varie questioni su cui ci siamo confrontati in questi mesi di trattativa.

Leggi tutto: Veritas: ecco quello che c'è da sapere sulle trattative dei mesi scorsi


 

Sulla vertenza Veritas le parti rompono la trattativa. Questi i nodi fondamentali:

1) mancata disponibilità da parte della Società a slegare la reperibilità dalla flessibilità

2) orario di lavoro degli impiegati che rimane legato al premio di produzione in modo penalizzante

3) indennità di disponibilità per i livelli 7° e 8° legate all'orario di lavoro

Martedì 31 marzo sarà diffuso un comunicato unitario in merito, a sigla di tutte le organizzazioni sindacali

 

 

Pagina 5 di 6

Iscrizione Mailinglist

Iscriviti alla nostra mailinglist e sarai il primo a consocere le ultime novità
Please wait