Venini, foto da web

 

E’ di queste ore la notizia che il nuovo amministratore delegato unico di Venini S.p.A. è il Dott. Giuseppe Viola.

Da più di un’anno la nostra segreteria stava gestendo unitamente alla RSU aziendale le problematiche che derivano da una forte sofferenza di liquidità e di ordini.

I lavoratori in questi anni hanno dovuto confrontarsi con delle situazioni che preoccupavano, cassa integrazione ordinaria e straordinaria, per poi passare ai contratti di solidarietà e alla fine restava la consapevolezza che non si era ancora fuori da una situazione che non dava garanzie occupazionali per il futuro.

L’entrata della Damiani ha permesso di salvare un’azienda che per quanto fin qui descritto ha rischiato seriamente di dover chiudere i battenti creando un’ulteriore dramma sociale che avrebbe interessato circa ottanta lavoratori.

Il Dott. Chimento da amministratore unico è diventato consigliere, questo sta a significare che tutti gli equilibri e i vecchi riferimenti oggi non esistono più.

Dovremmo iniziare una nuova fase di concertazione con il nuovo management aziendale, già da qualche tempo abbiamo inviato una richiesta di incontro presso Confindustria Venezia perché si attivi nell'indicarci una data, la situazione non può essere lasciata ancora in sospeso, ora che il nuovo consiglio di amministrazione è stato nominato nutriamo buone speranze perché questa data ci venga comunicata.

Il nostro concertare continuerà ad essere in linea con quanto abbiamo sempre sostenuto nelle varie assemblea svolte in azienda con i lavoratori, chiederemo che l’azienda si attivi utilizzando tutte quelle forme di sostentamento e di salvaguardia che abbiano come finalità la tutela dei posti occupazionali.

Da qui ripartiremo, consapevoli che oggi la strada sarà tutta in salita, la nostra storia e il nostro esserci ci ha sempre portati a trovare le soluzioni più idonee e l’impegno anche questa volta non verrà meno.

In occasione della festività Pasquale vogliamo augurare a tutti i lavoratori i nostri più sinceri AUGURI

 

Segreteria Filctem Cgil Venezia

Michele Pettenò

Murano,vetro,